6 minuti 2 mesi

Serie IL GRAN CONFLITTO con il Pastore Mark Finley  |
Lezione 6.I due testimoni  |
Messaggeri della verità divina e del trionfo   |

Nella sesta lezione ci immergiamo nella affascinante simbologia dei “due testimoni”, come presentata nell’Apocalisse biblica. Queste figure misteriose, che rappresentano l’Antico e il Nuovo Testamento, sono più che semplici personaggi in un racconto apocalittico: sono messaggeri della verità divina e della trasformazione. La loro storia e il loro significato ci invitano a approfondire i periodi profetici che rivelano la continuità della fedeltà divina in mezzo alle tenebre. Tuttavia, mentre sono esposti a un tempo di martirio e oppressione, profetizzano la vittoria inarrestabile della verità e la sua potenza risorta, che alla fine trionferà.
Versetto di memoria: Isaia 40:8 – «L’erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro Dio dura per sempre.»  
Contenuto:
6.1 Due testimoni

I testimoni: Messaggeri della verità divina e della trasformazione
I due testimoni nell’Apocalisse 11 simboleggiano potentemente la proclamazione della Parola di Dio. La loro capacità di pronunciare profezie e influenzare le leggi naturali ricorda le azioni di profeti come Elia e Mose. Il fuoco che esce dalle loro bocche rappresenta la forza trasformativa della Parola divina, che porta sia luce che giudizio. Questi testimoni rappresentano le Scritture dell’Antico e del Nuovo Testamento, che insieme costituiscono la testimonianza di Dio per il mondo. Il loro ruolo è diffondere la verità e la luce di Dio e mettere in guardia coloro che si oppongono ad essa.
6.2 I tempi profetici
La continuità della fedeltà divina in mezzo alle tenebre
I periodi profetici nell’Apocalisse e in Daniele rivelano una notevole corrispondenza. I 1260 giorni in cui i nemici di Dio calpestano la verità corrispondono ai tre tempi e mezzo di persecuzione del popolo di Dio secondo Daniele. Questi periodi, interpretati come giorni, mesi o anni, indicano un periodo di tenebre spirituali e persecuzione, specialmente durante il dominio papale nel Medioevo. Tuttavia, la Parola di Dio rimane ferma ed efficace attraverso i suoi testimoni, anche se avvolti in abiti da lutto, e ci sono sempre fedeli che aderiscono ai suoi insegnamenti.
6.3 I due testimoni vengono uccisi
Il martirio della verità: L’uccisione dei due testimoni
I versetti profetici in Apocalisse 11,7-9 rivelano simbolicamente il destino dei due testimoni di Dio, rappresentati dall’Antico e dal Nuovo Testamento. La loro uccisione rappresenta la repressione e l’attacco alla verità biblica durante il dominio papale nel Medioevo e la Rivoluzione francese. La successiva umiliazione pubblica dei loro corpi simboleggia il trionfo dell’ateismo e dell’immoralità sull’autorità divina. Tuttavia, anche in mezzo a queste tenebre, la fedeltà delle Scritture è preservata per i giorni a venire e mezzo tempo prima che i poteri dell’incredulità diminuiscano.
6.4 I due testimoni risorti
La rinascita della verità: La risurrezione dei due testimoni
Apocalisse 11,11 profetizza la risurrezione dei due testimoni, simboleggiati dall’Antico e dal Nuovo Testamento. Ciò rappresenta il potente rinnovamento e la diffusione della Parola di Dio dopo la Rivoluzione francese. La paura di coloro che vivono questo risveglio sottolinea la potente forza ed efficacia della Parola divina. Questo adempimento profetico dimostra che nonostante tutti gli attacchi e la repressione, la Bibbia rimane viva e coloro che confidano in essa sono riempiti di nuova forza.
6.5 Verità trionfante
Il regno di Cristo e il sigillo della legge
Nonostante le ore buie e gli attacchi del nemico, il trionfo finale della verità è predestinato. Apocalisse 11,15-18 descrive il culmine glorioso quando Cristo prende il dominio e il regno di Dio trionfa. Il Vangelo sarà predicato a tutte le nazioni e il male sarà sconfitto. Guardando verso il cielo, Giovanni vede la presenza divina nel tempio e il significato della legge di Dio come misura del giudizio. Questa visione ci incoraggia a rimanere saldi in Cristo e nella sua verità di fronte a tutte le prove.
6.6 Riassunto
La vittoria della verità: La profezia e l’adempimento dei due testimoni
Nella lezione 6 viene evidenziato il significato simbolico dei due testimoni, rappresentati dall’Antico e dal Nuovo Testamento. Nonostante i periodi oscuri di persecuzione e martirio, la verità trionferà alla fine. I periodi profetici mostrano la continuità della fedeltà divina, anche in mezzo alle tenebre della storia. La resurrezione dei due testimoni dopo il loro martirio simboleggia il potente rinnovamento e la diffusione della Parola divina, mentre la vittoria di Cristo e il dominio di Dio sul male segnano il trionfo finale della verità.
Ecco le istruzioni per attivare i sottotitoli in italiano: Vai al menu ‘Sottotitoli’ nel lettore video, poi seleziona ‘Impostazioni’ e attiva l’opzione ‘Traduzione automatica’. Infine, seleziona la lingua desiderata, in questo caso l’italiano.

Visited 1 times, 1 visit(s) today