4 minuti 1 settimana
Pensa ai Poveri | 5.07.2024
Generosità e Abnegazione: Un Appello per Combattere l’Egoismo e l’Avidità attraverso il Dono Sistematico

Per riflettere il carattere di Cristo, dobbiamo eliminare ogni forma di egoismo dal nostro cuore. Questo richiede di donare ogni centesimo superfluo per proseguire la Sua opera. Ci sono molte persone povere e sofferenti che necessitano del nostro aiuto. Spendere denaro per il lusso priva i bisognosi delle risorse vitali. Attraverso il dono sistematico, non solo alleviamo la sofferenza, ma combattiamo anche il peccato distruttivo dell’avidità. Dio ci chiama ad essere continuamente generosi per diventare veri seguaci di Cristo.

“Gesù gli disse: Se vuoi essere perfetto, va’, vendi ciò che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; poi vieni e seguimi.” Matteo 19:21

Se vogliamo riflettere il carattere di Cristo, ogni traccia di egoismo deve essere eliminata dalla nostra anima. Per continuare l’opera che Egli ha posto nelle nostre mani, sarà necessario donare ogni centesimo di cui possiamo fare a meno. Sentiremo parlare di famiglie povere e oppresse, così come di persone sofferenti e afflitte che necessitano di aiuto. Sappiamo molto poco della sofferenza umana che esiste intorno a noi; ma nella misura in cui ne abbiamo l’opportunità, dobbiamo essere pronti ad aiutare rapidamente coloro che sono sotto una pressione estrema.
Lo spreco di denaro per articoli di lusso priva i poveri dei mezzi di cui hanno bisogno per cibo e vestiti. Ciò che viene speso per soddisfare l’orgoglio in abiti, edifici, mobili e decorazioni potrebbe alleviare la situazione di molte famiglie povere e sofferenti. Gli amministratori di Dio devono servire i bisognosi.
Il dono, frutto dell’abnegazione, è un aiuto meraviglioso per il donatore. Ci fornisce l’educazione che ci consente di comprendere meglio l’opera di Colui che andava ovunque facendo del bene, alleviando le sofferenze e rispondendo ai bisogni dei poveri.
La generosità costante, che si manifesta attraverso l’abnegazione, è il rimedio offerto da Dio contro i peccati distruttivi dell’egoismo e dell’avidità. Dio ha istituito il dono sistematico per sostenere la Sua opera e rispondere ai bisogni dei sofferenti e dei poveri. Ha previsto che il dono diventi un’abitudine per combattere il peccato pericoloso e ingannevole dell’avidità. Il dono costante riduce l’avidità fino a farla scomparire completamente. Nell’ordine di Dio, il dono sistematico è destinato a togliere le ricchezze agli avidi altrettanto rapidamente quanto le hanno guadagnate, e a consacrarle al Signore, a cui appartengono. […]
La pratica costante del piano di Dio di donare sistematicamente riduce l’avidità e rafforza la generosità. Quando le ricchezze aumentano, le persone, sebbene pretendano di essere pie, vi attaccano il loro cuore, e più accumulano, meno danno al tesoro del Signore. Così, la ricchezza rende le persone egoiste, l’accumulo alimenta l’avidità, e questi mali sono rafforzati dalla pratica. Dio conosce il pericolo in cui ci troviamo e ci ha circondato di mezzi e risorse per proteggerci dalla rovina. Ci chiama a mostrare continuamente generosità.
Ellen White, Adventist Home, pp. 370-371

Padre celeste,
ti ringraziamo per l’insegnamento di Gesù che ci chiama alla dedizione completa. Aiutaci a rimuovere ogni egoismo dal nostro cuore. Dacci la forza di lasciare andare i nostri beni materiali e di aiutare i poveri. Fa’ che riconosciamo il bisogno e la sofferenza intorno a noi e agiamo rapidamente per aiutare. Proteggici dalla tentazione di sprecare denaro in lussi. Rendici amministratori fedeli dei tuoi doni, che servono i bisognosi. Insegnaci la gioia e la benedizione del dare. Aiutaci a dare in modo sistematico e generoso, per liberare i nostri cuori dall’avidità. Fa’ che le nostre azioni riflettano il tuo amore e la tua cura. Preghiamo nel nome di Gesù.
Amen.

Visited 3 times, 1 visit(s) today