4 minuti 3 mesi
Vittoria nelle prove | 26.04.2024
Attraverso fede e pazienza: superare le prove nei momenti difficili
Introduzione: In mezzo alle sfide e tentazioni attuali, è essenziale che ci incoraggiamo a vicenda e confidiamo nella forza di Dio. Questo breve trattato parla dell’importanza della fede, della perseveranza e della preghiera nei tempi difficili. Offre speranza e incoraggiamento, mostrando come possiamo superare ogni tempesta grazie alla grazia di Dio. Queste parole servono come un raggio di luce nei momenti bui, per rafforzarci e ispirarci a rimanere saldi anche nelle prove più grandi.

“Carissimi, non vi stupite per l’incendio che divampa in mezzo a voi per provarvi, come se vi accadesse qualcosa di strano.” 1 Pietro 4:12

In questo tempo di prova, abbiamo bisogno di incoraggiarci e confortarci a vicenda. Le tentazioni di Satana sono maggiori che mai, poiché sa che il suo tempo è breve e che molto presto ogni caso sarà deciso per la vita o per la morte. Non possiamo permetterci ora di essere sopraffatti dallo scoraggiamento e dalle prove; dobbiamo sopportare tutte le difficoltà e affidarci completamente all’onnipotente Dio di Giacobbe. Il Signore mi ha mostrato che la sua grazia è sufficiente per noi in tutte le nostre prove. E anche se sono più grandi che mai, se ci affidiamo completamente a Dio, possiamo superare ogni tentazione e uscire vittoriosi grazie alla sua grazia.
Se superiamo le prove e vinciamo le tentazioni di Satana, allora superiamo la prova della nostra fede, che è più preziosa dell’oro, e siamo più forti e meglio preparati per affrontare la prossima. Tuttavia, se veniamo sopraffatti e cediamo alle tentazioni di Satana, diventiamo sempre più deboli, non riceviamo alcuna ricompensa per quella prova e non siamo così ben preparati per la prossima. Così diventiamo sempre più deboli fino a essere condotti in cattività da Satana e diventare suoi prigionieri.
Dobbiamo indossare tutta l’armatura di Dio ed essere sempre pronti a confrontarci con le potenze delle tenebre. Quando tentazioni e prove si abbattono su di noi, dobbiamo andare a Dio e lottare con lui in preghiera. Egli non ci lascerà andare a mani vuote, ma ci darà grazia e forza per vincere e sconfiggere il potere del nemico. Oh, se solo tutti vedessero queste cose nella loro vera luce e sopportassero le difficoltà come buoni soldati di Gesù Cristo! Allora Israele avanzerebbe, forte in Dio e nella potenza della sua forza.
Dio mi ha mostrato che ha dato al suo popolo una coppa amara per purificarli e raffinarli. È un sorso amaro, e possono renderlo ancora più amaro attraverso mormorii, lamentele e insoddisfazione. Ma coloro che lo accettano in questo modo devono berne di nuovo, perché il primo non ha avuto l’effetto desiderato sul cuore. E se anche il secondo non avrà effetto, allora dovranno berne ancora e ancora, finché l’effetto desiderato non sarà visibile, altrimenti saranno lasciati impuri e con un cuore macchiato. Ho visto che questa coppa amara può essere addolcita con pazienza, perseveranza e preghiera e che avrà l’effetto desiderato sul cuore di coloro che la accettano in questo modo, e Dio sarà onorato e glorificato.
Ellen White, Primi Scritti, pagg. 46-47

Visited 2 times, 1 visit(s) today