5 minuti 7 mesi

12.3 La fedele testimonianza di Mardocheo
Leggi Ester 3,1–15. Cosa è accaduto qui e perché?
La storia di Mardocheo in Ester 3 evidenzia quanto fosse forte la sua fede in Dio e come si rifiutò di inginocchiarsi davanti a un uomo come Aman, specialmente perché questi era discendente di Agag, un Amalekita. L’ostilità tra gli Amalekiti e gli Israeliti risale all’esodo dall’Egitto (Deuteronomio 25,19).
La fermezza di Mardocheo dimostra che non era disposto ad adorare o inchinarsi a un uomo, anche se di rango regale. La sua azione non fu solo una decisione personale, ma anche un rifiuto dimostrativo di un’azione contraria alla sua fede. Questa attitudine si basava sulla ferma convinzione che solo Dio merita adorazione e riverenza.
Quando i nobili del re affrontarono Mardocheo, lui dichiarò apertamente di essere un ebreo. Questa fu un’opportunità per Mardocheo di testimoniare la sua fede e spiegare le sue convinzioni. Sebbene la Bibbia non entri nei dettagli di come Mardocheo rispose, il fatto che rivelò apertamente la sua identità di ebreo indica che era disposto a subire le conseguenze per la sua fede.
Il piano di Aman di sterminare l’intero popolo ebraico mostra il pericolo derivante dall’intolleranza religiosa e dai pregiudizi. La descrizione del popolo ebreo come “disperso e separato” con leggi proprie serviva da pretesto per Aman per perseguitarli. Ciò sottolinea la necessità di difendere la libertà religiosa e la tolleranza, opponendosi alla discriminazione basata sulle differenze religiose.
Complessivamente, la storia di Mardocheo non mostra solo la sua ferma testimonianza personale nella fede, ma illumina anche le sfide che il popolo ebraico affrontava in un ambiente ostile, preparando il terreno per gli eventi successivi nella storia di Ester.
In che modo potremmo essere oggi messi alla prova come Mardocheo? Come dovremmo reagire?
Nell’attuale contesto, i credenti potrebbero essere messi alla prova in modi simili a Mardocheo. Ecco alcuni scenari e possibili sfide:
  1. Intolleranza religiosa: In alcune regioni o contesti, i credenti potrebbero essere discriminati o perseguitati a causa delle loro convinzioni religiose. Potrebbero trovarsi di fronte alla scelta di negare le proprie convinzioni o di affrontare conseguenze.
  2. Sfide professionali: Sul luogo di lavoro, i credenti potrebbero trovarsi di fronte a situazioni in cui devono difendere le proprie convinzioni religiose e pratiche, che si tratti di orari di lavoro, rituali specifici o questioni etiche.
  3. Pressione sociale: In una società sempre più secolarizzata, i credenti potrebbero affrontare una crescente pressione per tacere sulle proprie convinzioni o conformarsi alle norme laiche per ottenere accettazione.
  4. Tensioni interreligiose: In società multireligiose, i credenti potrebbero essere confrontati con tensioni o conflitti derivanti dalle differenze di fede.
Come dovrebbero reagire i credenti in tali situazioni? Ecco alcuni principi che potrebbero aiutare:
  1. Fermezza nella fede: Come Mardocheo, è importante rimanere fermi nelle proprie convinzioni di fede e non cedere quando vengono messe alla prova.
  2. Saggezza e discrezione: È importante applicare saggezza e discrezione per determinare la migliore risposta in diverse situazioni. Ciò non significa necessariamente difendere aggressivamente ogni convinzione, ma agire in modo intelligente e rispettoso.
  3. Difendere la libertà religiosa: I credenti possono impegnarsi a favore della libertà religiosa e della tolleranza, non solo per sé stessi, ma anche per gli altri. La comprensione e il rispetto tra diverse fedi sono cruciali.
  4. Cercare comunità e sostegno: In tempi difficili, è utile avere una comunità di credenti che possa offrire supporto, consiglio e preghiera.
  5. Preghiera e fiducia in Dio: In ultima analisi, i credenti dovrebbero fare affidamento sulla preghiera e confidare che Dio li guidi attraverso situazioni difficili. La fiducia nella guida e saggezza di Dio è fondamentale.
La risposta esatta può variare a seconda del contesto, ma i principi sopra menzionati potrebbero servire come guida per rimanere saldi nella fede in situazioni sfidanti.

Visited 5 times, 1 visit(s) today