2 minuti 9 mesi

Questa settimana il Pastore Ted continua la discussione del capitolo nove de “Il Grande Conflitto”, intitolato “Il Riformatore Svizzero”, in cui Ulrico Zwingli inizia un influente ministero nella cattedrale di Zurigo. Lì predicò con zelo contro la vendita delle indulgenze, sopravvisse alla “Grande Morte” per continuare a predicare e proseguì nella diffusione del Vangelo in Svizzera.
Oecolampadius e Haller furono scelti per rappresentare il Riformatore in un’udienza a Baden organizzata dalla Chiesa di Roma. Per 18 giorni i Riformatori difesero la loro posizione contro il dottor Eck, rappresentante di Roma, utilizzando lettere portate segretamente a Zwingli da messaggeri.
Non molto tempo dopo questo concilio, le importanti città di Berna e Basilea dichiararono di essere dalla parte della Riforma, una vittoria per il messaggio di Dio in Europa.
Per saperne di più su questo importante momento nella storia della Riforma e su come esso si relazioni alla nostra esperienza attuale, leggete “Il Grande Conflitto” di Ellen White su https://greatcontroversyproject.org/.

Visited 1 times, 1 visit(s) today